Firma Digitale-CNS e P.E.C.


Firma Digitale

A seguito della convenzione CNI - ARUBA è possibile, per gli iscritti all'Albo dell'Ordine degi Ingegneri di Terni, richiedere il Kit di " FIRMA DIGITALE-CNS".
Si prega seguire le istruzioni allegate.

pdf-icon  Nuova procedura acquisto Firma Digitale CNS in Convenzione con Aruba 2018-2019

La procedura per l'acquisto della CNS richiede di inserire una foto in formato jpeg/jpg di dimensioni 480 x 640 pixel/max 1 Mb

Codice convenzione per il rinnovo delle Firme Digitali FDING1793

word-doc-icon Richiesta Kit Firma Digitale REV2


Attivazione Pec

Presso la Segreteria dell'Ordine è possibile richiedere l'attivazione delle credenziali di P.E.C. fornite gratuitamente dalla Convenzione CNI/ARUBA.

Si ricorda che, in base all’art. 16, comma 7, della Legge 28/01/2009 n. 2,"Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 29 novembre 2008, n. 185, recante misure urgenti per il sostegno a famiglie, lavoro, occupazione e impresa e per ridisegnare in funzione anti-crisi il quadro strategico nazionale”, i Professionisti iscritti in Albi ed elenchi istituiti con legge dello Stato devono comunicare ai rispettivi Ordini o Collegi il proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata.

Si informa che, ai sensi dell’art. 5, comma 3, del D.L. 18.10.2012, n. 179, convertito con modificazione dalla L. 17/12/12, n. 2221, è stato istituito presso il Ministero dello Sviluppo Economico l’INI-PEC. L’Ordine provvede periodicamente ad aggiornare INI-PEC, Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta Elettronica Certificata, comunicando gli indirizzi delle caselle PEC dei propri iscritti, pertanto gli indirizzi di posta elettronica certificata sono tutti reperibili al seguente indirizzo web: https://www.inipec.gov.it/

Si informa inoltre che l'Ordine provvede ad aggiornare anche il Registro Generale degli Indirizzi Elettronici (ReGIndE), gestito dal Ministero della Giustizia,secondo le specifiche tecniche di cui al D.M. 44/2011 – art. 8.

 

Linee guida al Processo Civile Telematico:

LINK: http://cni-online.it/Home/Details/11345


Soluzioni di Firma digitale - Alcune Informazioni (dal sito web www.pec.it)

Carta Nazionale dei Servizi(CNS)Firma DigitaleFirma Digitale Remota

La Carta Nazionale dei Servizi (CNS) è lo strumento che consente l'identificazione certa dell'Utente (Titolare del Certificato) in rete ai servizi on-line ed ai siti web della Pubblica Amministrazione, come ad esempio i servizi consultabili sul sito dell'Agenzia Delle Entrate (fisconline/entratel), del Registro Imprese, INPS, ex- Inpdap, Equitalia ecc. La CNS è oggi sempre più richiesta sia dai cittadini che dalle aziende e per alcune categorie professionali, come avvocati, geometri, architetti ecc.. è diventato uno strumento necessario per autenticarsi ai propri punti di accesso telematici (vedi processo civile telematico) o scambiare informazioni con le PA. Il Certificato CNS viene rilasciato su supporto Smart/SIM Card unitamente al certificato di Firma Digitale.

La Firma Digitale è l'equivalente informatico di una tradizionale firma autografa apposta su carta e possiede le seguenti caratteristiche:

  • autenticità: la firma digitale garantisce l’identità del sottoscrittore
  • integrità: la firma digitale assicura che il documento non sia stato modificato dopo la sottoscrizione
  • non ripudio: la firma digitale attribuisce piena validità legale al documento, pertanto il documento non può essere ripudiato dal sottoscrittore

Per generare una firma digitale è necessario utilizzare una coppia di chiavi digitali asimmetriche attribuite in maniera univoca ad un soggetto, detto titolare. La chiave privata è conosciuta solo dal titolare ed è usata per generare la firma digitale da apporre al documento. Viceversa, la chiave da rendere pubblica è usata per verificare l’autenticità della firma. L’impiego della Firma Digitale pertanto, permette di snellire significativamente i rapporti tra Pubbliche Amministrazioni, i cittadini o le imprese, riducendo drasticamente la gestione in forma cartacea dei documenti, proprio come indicato nelle Linee Guida per l’utilizzo della Firma Digitale, emanate da AGID (Agenzia per l'Italia Digitale, ex DigitPA)

I Kit di Firma Remota sono composti da un certificato di Firma digitale che risiede presso un server sicuro di Aruba (HSM "Hardware Security Module") e un dispositivo OTP (One Time Password) che permette al titolare di autenticarsi con le proprie credenziali e di firmare i propri file da qualsiasi postazione connessa a internet.

La Firma Digitale Remota, avvalendosi dell’autenticazione OTP (One Time Password) rappresenta una tecnologia innovativa, facile da usare, sicura e che consente di poter usufruire di numerosi vantaggi, tra i quali ad esempio la possibilità di:

  • Apporre Firme Digitali senza la necessità di dover ricorrere all’installazione di Hardware dedicato
  • Sottoscrivere digitalmente documenti informatici via Web in condizioni di massima sicurezza
  • Disporre in ogni momento ed in ogni luogo della propria Firma Digitale su diversi ambienti (Windows, Mac) semplicemente installando il Software Aruba Sign
  • Eliminare le problematiche legate all’incompatibilità di particolari dispositivi (Lettori, Smart Card e Token USB) con determinate piattaforme Hardware o Software

La soluzione di Firma Remota proposta da Aruba è caratterizzata da:

  • Altissimi livelli di sicurezza e disponibilità del servizio
  • Procedura di attivazione del Servizio estremamente flessibile e sicura
  • Estrema semplicità nell'integrazione del Sistema con le applicazioni di Firma Digitale Remota